Taurus: La Forza della Natura

Aggiornamento: mag 27

La Calma. La Pace. La Serenità.

La "Forza della Natura", potente e indomabile, vigorosa e rigogliosa, la bellezza e la meraviglia della Terra in ogni sua forma e manifestazione.

Qualità che il secondo segno dello zodiaco, Taurus, incarna, vive, emana e diffonde attorno a sé in ogni momento della propria vita, in modo da poter rendere partecipe ogni essere vivente della Bellezza del creato che percepisce e di cui vuole esserne testimone.


La Materia e la Forma

Taurus è l’esempio della solidità e della stabilità, della concretezza e della tenacia, della sicurezza e della fermezza: è il primo segno che interagisce con la materia (e la tangibilità con la materia stessa) e la necessità stessa del contatto con lei diviene fondamentale, in quanto da essa trae la sua vera forza e trae la testimonianza della propria esistenza.


Ogni cosa deve passare attraverso l’esperienza diretta del "contatto" con il mondo delle forme.

Per fare ciò può rallentare, fermarsi, in quanto è necessario vivere il "contatto" in maniera fisica...altrimenti il tutto diventa privo di logica, senza possibilità di percepirne l’esistenza stessa. Tutto può essere esplorato e sentito a 360°:un oggetto, un rapporto, uno stato dell’essere, un'emozione, una persona, un gruppo o un lavoro.

Riassumendo, Taurus deve sentire la materia e per farlo si prendere i propri tempi, qualsiasi essi siano!


Il vivere così intensamente la materia non può essere messo in discussione.

Se ciò accade, Taurus diventa intransigente, testardo, inamovibile, senza cedere di un passo ma senza neanche avanzare: la propria “posizione”, le proprie sicurezze, non posso essere messi in dubbio o alterate perché se no egli cadrebbe con loro.


Il cambiamento può destabilizzare e far cedere nelle incertezze.

Ad un livello non evoluto, egli vive di attaccamenti fisici (oggetti, denaro), emotivi (partner, benessere, piacere) e mentali (idee e schemi mentali) tanto da doverli tenere sempre con sé a qualsiasi costo: se li può sentire, allora può sentirsi sicuro e protetto.

In realtà, è altro che egli “sente” dalla materia, ma per capirlo può fare solo una cosa: avere nuovi occhi per vedere la materia, per vedere il mondo della forma ossia la realtà.


Una domanda però sorge spontanea: come fa il Toro a liberarsi dall'attaccamento, visto che vive la materia e quindi è naturalmente più portato a viverla con maggiore intensità?


L'Occhio di Luce

Il segno di Taurus, in piena evoluzione, può diventare l'archetipo del “Toro di Luce” o "Toro di Dio”: rappresenta colui che tende all'emersione dell’Anima libera dai vincoli e che anela all’Illuminazione.


Non è un processo semplice e delicato, ma allo stesso tempo è indispensabile per la sua esistenza. Egli deve entrare in contatto con una "grande porta" racchiusa dentro in sè che rappresenta la prima chiave per farlo avanzare nella sua evoluzione: l'apertura di quello che viene chiamato TERZO OCCHIO ( Ajna, ossia il 6° Chakra).


Parliamo di un occhio in grado di vedere oltre la realtà che normalmente si cela davanti a lui e di riconoscere in ogni istante l’Amore che permea ogni momento della propria esistenza, che permea il tutto. E' cosi che la materia inizia a perdere di consistenza

Si inizia ad entrare in contatto con una nuova dimensione più intensa e concreta, in grado di rivelare un'immensa verità:


OGNI MATERIA HA UN’ANIMA


e in piena evoluzione capire che


LA MATERIA E’ ANIMA


e da qui dedurre che


LA MATERIA E' SPIRITO


Per questo, i grandi doni di FIDUCIA e VOLONTA’ diventano le armi di questo Toro, le due corna (che a livello involuto rappresentano la dualità ma ad un livello esoterico diventando le due colonne dell’Amore e della Saggezza) che proteggono” l’OCCHIO DI LUCE” (rappresentato dal suo potente glifo) e che lo rendono in grado di manifestare la “CHIAROVEGGENZA”: la capacità di vedere lo Spirito che c'è nella materia.


La Liberazione dall'Attaccamento

Iniziando a vedere la realtà per quello che è, diventa palese vedere le grandi "catene" che ognuno di noi ha e che ci relegano nella materia stessa, ci bloccano a lei.

Riconoscendo la loro esistenza (ossia riconoscere i nostri attaccamenti su ogni piano), sentendo la loro esistenza e il potere che esercitano su di noi, ecco che compiamo il primo passo per capire che in realtà noi non siamo realmente imprigionati alla materia stessa.


Le uniche catene che possiamo vedere, sono quelle che ci mostrano ciò che realmente non serve.

Se però non voglio vederle, ecco che ne sono ancora più imprigionato: non riconoscendo cosa c'è in realtà oltre alla materia stessa, ecco che devo stringerla sempre più a me, possederla per non lasciarla più.


Riconoscere i propri attaccamenti manda completamente in crisi Taurus.

Manda in crisi il suo mondo materiale, le sue sicurezze “fisiche” e tangibili, ma allo stesso tempo lo porta a sentire un qualcosa di più intenso: c’è Amore divino permeato in ogni cosa che tocca e vede. E questa è una Bellezza indescrivibile, in grado di donare una vera Pace Interiore.


Non diventa più necessario circondarsi e "attaccarsi" alla materia: ora può "vedere" e "comprendere che la Materia è Spirito, è divina.

Questo lo rende libero da ogni catena.


Per questo, il successivo passo e più arduo, è quello di iniziare a concepire e cristallizzare dentro di sé che esiste uno Spirito, un’Anima in ogni cosa e che la materia è una componente importante nel mondo duale per comprendere davvero il divino in essa contenuto e superare questo limite.


Ecco la sua grande prova, che lui deve vivere fisicamente, nella materia, contando su di sè e avendo fiducia in Sè e in quello che si ha.


Solo cosi gli espetti egoici iniziano a scontrarsi con gli aspetti del vero Sé.

Solo cosi egli può vedere la piena manifestazione del Divino in ogni aspetto del creato, in quanto ora libero di sentire con il proprio CUORE.


Simone


“Il suo compito, diventa riconoscere e ancorare lo Spirito nella Materia irradiando e illuminando il mondo fisico con la Luce della Volontà Divina, affinché diventi un Paradiso in Terra”. Douglas Baker

#taurus #astrologiaevolutiva #fiducia #lavorointeriore #evoluzione #conoscitestesso #crescitainteriore #stabilità #ioho #calma #pace #materia #terra #attaccamento #torodivino #torosacro #torodidio #torodiluce #occhiodiluce #aldebaran #chiaroveggenza #illuminazione #sipiritonellamateria #materiaèanima #animaèmateria

56 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti